Si è tenuta questa mattina una rigorosa operazione di pulizia dei canali delle acque basse in località Selvavetere effettuata dal Consorzio di Bonifica e dalla De Vizia. Essa è risultata necessaria a seguito della constatazione dello stato di elevato inquinamento da parte del sindaco Maschietto nella giornata ecologica del 21 febbraio scorso: in prossimità di ponti e strettoie i rifiuti erano così tanti da non consentire il regolare deflusso dell’acqua. «Ringrazio il Consorzio, nella persona del Commissario Sonia Ricci ma anche del funzionario Paolo Giardino (che ha partecipato all’incontro su delega dell’ingegnere responsabile) i quali si sono subito resi disponibili nell’effettuare un intervento che non poteva più essere procrastinato. Si tratta di un gesto di grande sensibilità in questo particolare momento storico in cui sono stati ulteriormente tagliati i fondi destinati al nostro territorio. Ringrazio, naturalmente, anche la De Vizia che ha collaborato con i tecnici del Consorzio per raccogliere e conferire l’enorme mole di rifiuti, purtroppo indifferenziati», ha dichiarato il primo cittadino fondano ed ha concluso: «mediante le fototrappole, i controlli e la preziosa attività delle guardie ambientali faremo tutto il possibile per prevenire l’abbandono di rifiuti ma invito anche i cittadini, qualora dovessero venire a conoscenza di elementi utili ai fini delle indagini, a informare le autorità competenti con esposti e segnalazioni. Ringrazio infine l’assessore all’Ambiente Fabrizio Macaro che, mettendo a punto un fitto calendario di giornate ecologiche, ci ha consentito di individuare questa situazione incresciosa e di porvi rimedio celermente.»

Articolo precedenteAIFA: sospensione precauzionale del vaccino AstraZeneca
Articolo successivoImmobili a Roma: quali sono i prezzi nel Centro Storico?
Nata a Fondi nel 1990, possiede una laurea triennale di Lingue, Culture, Letterature e Traduzione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma, con qualifiche linguistiche in inglese e spagnolo. Iscritta al Corso di Laurea Magistrale di Linguistica generale e applicata presso lo stesso Ateneo. Ha svolto il Servizio Civile Nazionale presso il Palazzo Caetani di Fondi come guida turistica. Dal 2019 presidente del circolo fondano dell’associazione culturale Minerva, che ha la sua sede generale a Latina. Lo stesso anno è fondatrice, insieme ai rappresentanti di altre 19 associazioni culturali cittadine, del comitato promotore per la Casa della Cultura di Fondi. Parallelamente è nominata Delegato di Italia Nostra Onlus per la città di Fondi. Ha sempre dimostrato interesse sin da studente per il giornalismo.