Gaeta, il lido risorgimento compie 100 anni – Quest’anno ricorre il primo centenario della fondazione del Lido Risorgimento a Gaeta. Il sindaco Cosmo Mitrano, questa mattina, ha accolto presso i suoi uffici i titolari dello storico stabilimento balneare di Serapo Pasquale ed Amerigo Patella consegnando loro un riconoscimento alla qualità e professionalità da condividere con tutte le persone che lavorano presso il lido Risorgimento.

ARTICOLO CORRELATO – Assegnata la Bandiera Blu 2022 a Gaeta, Minturno, Sperlonga e Fondi – “E’ davvero un grande orgoglio per la nostra provincia avere ottenuto ben otto Bandiere Blu per l’anno 2022 sulle dieci assegnate complessivamente al Lazio: il vessillo confermato ai Comuni di Latina, San Felice Circeo, Sabaudia, Terracina, Fondi, Sperlonga, Gaeta e Minturno rappresenta un riconoscimento alle amministrazioni comunali per il lavoro fatto per offrire un litorale di elevata qualità”. Lo dichiara il presidente della Provincia Gerardo Stefanelli. “Dietro a questo risultato – prosegue – ci sono la qualità delle acque di balneazione, l’efficienza della depurazione e della gestione dei rifiuti, la predisposizione di aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano, aree verdi, servizi in spiaggia, abbattimento delle barriere architettoniche, corsi d’educazione ambientale, strutture alberghiere, servizi d’utilità pubblica sanitaria, il sistema di informazioni turistiche certificazione ambientale delle attività istituzionali e delle strutture turistiche, pesca sostenibile. In definitiva un insieme di servizi e l’adozione di misure per la tutela ambientale che rendono le nostre spiagge tra le più belle e suggestive nel Lazio e in Italia. Faccio i miei complimenti a tutti gli amministratori che hanno operato per ottenere questo riconoscimento e mi auguro che le isole di Ponza e Ventotene e Formia, che rappresentano parte importante del nostro litorale ma sono state escluse, riescano il prossimo anno a recuperare e ottenere la Bandiera blu”. Clicca qui per continuare a leggere l’articolo.