FORMIA – E’ arrivata in redazione l’ennesima segnalazione relativa al Parco De Curtis di Gianola. Il problema è ormai noto. Il Parco De Curtis merita una messa in sicurezza dell’area circostante. Il cancello lato mare che permetterebbe la sosta delle autovetture è chiuso in inverno e le auto vengono parcheggiate o in divieto di sosta o sul lungomare; ma parcheggiare sul lungomare significa fare uno slalom tra le auto in divieto di sosta, come dimostra la foto inviata. Il rischio di investire un pedone, un ciclista o un bambino è alto. Basterebbe applicare un senso unico di marcia, impiantare paletti di protezione ed aprire il cancello del parcheggio lato mare anche in inverno. Aspettiamo una risposta dalle Istituzioni e dai candidati alla carica di Sindaco.

Il parcheggio chiuso

ARTICOLI CORRELATI: