Tornerà a riunirsi domani, venerdì 19 marzo, alle ore 10:30 il Consiglio Comunale di Fondi. La seduta avverrà in presenza ma con lesclusione del pubblico a causa dell’emergenza sanitaria in corso, motivo quest’ultimo per il quale si è disposto anche che tutti gli addetti ai lavori prima dell’inizio dell’assemblea dovranno fermarsi al drive in allestito dalla Croce Rossa di Fondi presso il Centro Multimediale “Dan Danino di Sarra”, attivo dalle 08:00 alle 09:00, per effettuare un test rapido.

Quattro i punti all’ordine del giorno:

1. surroga consigliere comunale ex art.38 comma 8 D.Lgs.267/2000;

2. approvazione Documento Unico di Programmazione periodo 2021/2023;

1. mozione ex art. 17 Regolamento degli Organi – Situazione offerta sanitaria ospedaliera e

dei servizi territoriali della città di Fondi e del comprensorio;

3. interpellanze e interrogazioni.

I presenti dovranno accedere dall’ingresso principale e sottoporsi alla misurazione della temperatura da parte del termoscanner posto all’entrata. La seduta sarà ripresa e trasmessa integralmente in diretta radiofonica da Radio Antenna Musica 92,200 Mhz e sui social dalle pagine “Comune di Fondi” e “Radio Antenna Musica 92,200”.

Articolo precedenteGuardia di Finanza: Pubblicato il bando di concorso, per l’ammissione di 66 allievi ufficiali
Articolo successivoFondi – Nuovi riconoscimenti alla Casearia Casabianca S.r.l. per la Treccia di bufala
Nata a Fondi nel 1990, possiede una laurea triennale di Lingue, Culture, Letterature e Traduzione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma, con qualifiche linguistiche in inglese e spagnolo. Iscritta al Corso di Laurea Magistrale di Linguistica generale e applicata presso lo stesso Ateneo. Ha svolto il Servizio Civile Nazionale presso il Palazzo Caetani di Fondi come guida turistica. Dal 2019 presidente del circolo fondano dell’associazione culturale Minerva, che ha la sua sede generale a Latina. Lo stesso anno è fondatrice, insieme ai rappresentanti di altre 19 associazioni culturali cittadine, del comitato promotore per la Casa della Cultura di Fondi. Parallelamente è nominata Delegato di Italia Nostra Onlus per la città di Fondi. Ha sempre dimostrato interesse sin da studente per il giornalismo.