Il fiore della quintessenza – Ancora alla ribalta gli autori del romanzo True Legends approdato alla finale del premio Vegetti nel 2020. Questa volta a proiettare sul palcoscenico i tre autori, Sergio Mastrillo, Riccardo Vezza e Salvatore Vita, è la nuova opera, “IL FIORE DELLA QUINTESSENZA”, antologia sul Multiverso pubblicata da “Ali Ribelli Edizioni”, che ha guadagnato agli autori una doppia finale, insieme al racconto “Il Jam”, già finalista al Premio Kipple 2021 e pubblicato sulla rivista Delos Science Fiction. E proprio IL FIORE DELLA QUINTESSENZA, sarà presentato a Formia presso la Sala Ribaud il prossimo 7 aprile alle ore 17,00 alla presenza di Giovanna Repetto e Riccardo Vezza in un incontro che sarà moderato da Jason Forbus con la passione e professionalità che lo contraddistingue e che già da ora si preannuncia suggestivo e fantastico, come l’opera che sarà presentata. Negli ultimi due anni tantissimi sono stati i riconoscimenti guadagnati da questi giovani che, animati da grande passione ed amore per la fantascienza, accompagnati da studio e sacrificio nel conciliare questi con gli impegni della quotidianità, stanno mietendo consensi e successi tra gli appassionati e non solo del settore.

Il fiore della quintessenza – I riconoscimenti, infatti, sono arrivati oltre che nella fantascienza e fantasy, anche nel genere horror e nei thriller, segno di un’apertura mentale e di grande capacità adattiva e creativa oltre che di ampia competenza letteraria. Non è un caso che questi autori stiano pubblicando continuamente con editori affermati in questi settori come Scudo, Delos Independent Legions, Le Flaumers Edizioni, e attualmente hanno in cantiere un altro grande progetto con Solfanelli Editore del Gruppo Tabula Fati. I racconti di Mastrillo, Vezza, Vita ed altri autori coinvolti nel progetto sono stati prescelti per varie importanti antologie tra cui Oltre il Reale, la raccolta annuale dei migliori racconti SciF dell’anno precedente; Horror Accademy e New Italian Horror, che sarà l’esordio assoluto degli autori in campo internazionale. Successi messi in fila e che vedono ancora una volta, con questa nuova opera, il collettivo letterario del sud pontino affiancato ai grandi nomi della fantascienza italiana. Questo ambizioso progetto di speculazione letteraria li ha resi ancora una volta protagonisti della finale Vegetti, premio indetto da professionisti del settore e dall’associazione WorldSF Italia.

Il fiore della quintessenza – Una candidatura di prestigio per uno dei concorsi nazionali più importanti del panorama fantascientifico. Un grande onore e orgoglio per il paese dei Santi che annovera talenti di grande rilievo che si stanno affermando a suon di premi e riconoscimenti.  Appuntamento, quindi a giovedì 7 aprile presso il Comune di Formia nella sala Ribaud alle ore 17,00 per un incontro che delizierà con il racconto di “storie immaginifiche”.